Archivi categoria: I CORSI

RESTORING ANCIENT STABIAE: LABORATORI DIDATTICI

La fondazione Ras, oltre a condurre importanti studi archeologici in collaborazione con Università italiane e straniere, è anche il luogo in cui gruppi scolastici hanno la possibilità di fruire di laboratori didattici a cura di personale altamente qualificato, come la Dott.ssa Lina Sorrentino, guida turistica e cultural manager, che lo scorso 9 marzo, ha tenuto una lezione per un Liceo di Brescia.

DSC_2414

Durante la lezione, è stata effettuata una panoramica sulla persistenza del mondo classico, sottolineando l’importanza della Campania come culla di tesori artistici (in parte ancora nascosti) e come luogo del sapere filosofico.

La Campania è infatti non solo la sede delle magnifiche ville d’otium di epoca romana, ma anche la sede di importanti scuole filosofiche: qui vissero, infatti, Parmenide, Epicuro, Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Giambattista Vico e Benedetto Croce.

ARCHEOLOGIA VESUVIANA

a cura della Prof.ssa Luciana Jacobelli
docente di Antichità Pompeiane Università Milano- Bicocca

Contenuto
Il corso, composto da tre lezioni per settimana (per un totale di sei lezioni) permetterà di acquisire conoscenze archeologiche, storiche, artistiche e socio-culturali dell’area archeologica vesuviana.
La metodologia didattica prevede, oltre alle lezioni frontali, delle esercitazioni volte all’acquisizione della metodologia dello scavo archeologico, anche attraverso un cantiere di scavo simulato, a cui seguiranno dei sopralluoghi in zone di scavo.
Continua a leggere

ARCHEOLOGIA SUBACQUEA

A cura del Dipartimento di Archeologia Subacquea
della Fondazione RAS

Contenuto
Il corso permetterà di vivere esperienze teorico – pratiche di Archeologia Subacquea sia a terra che in immersione.
La metodologia didattica prevede, oltre alle lezioni frontali, esercitazioni volte all’apprendimento preliminare delle tecniche di rilevamento e di scavo, abbinate ad escursioni in zone di interesse archeologico.
E’ previsto, anche, un laboratorio di manipolazione che permetterà di realizzare riproduzioni di ancore ed anfore in scala 1:10.
Continua a leggere

ARCHEOSCIENZE

a cura del Prof. Flavio Russo ricercatore a oltre 30 anni di storia militare con particolare riferimento all’architettura e agli armamenti.

Contenuto
Con la definizione di archeoscienze si deve intendere un modo diverso di rapportarsi allo studio del passato per coglierne a pieno le indicazioni, necessarie ad una corretta ricostruzione della storia. Nella fattispecie con dei corsi specifici saranno forniti i mezzi culturali per avviare tale contatto, a partire dalle osservazioni basilari e dalle relative verifiche sul campo.
Partendo dal presupposto che le città sepolte dal Vesuvio nel 79 costituiscono al riguardo un insieme unico, in quanto fossilizzate nella pienezza della loro esistenza in maniera istantanea, sarà proprio su di esse che verranno effettuate le verifiche pratiche delle nozioni teoriche, da considerarsi il presupposto necessario ma non sufficiente della disciplina.
Continua a leggere

RECUPERO E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI

a cura del Prof. Agostino Catalano
docente del Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione – Universita’ del Molise

Obiettivo
L’obiettivo è di fornire agli studenti gli strumenti teorici ed operativi per intervenire tecnologicamente sul tessuto edilizio storico. Oggetti di studio saranno la muratura portante, il conglomerato cementizio armato e l’acciaio, sia per sistemi semplici che misti. Fondamentale l’analisi delle cause del degrado (diagnostica) e le tecniche di intervento per il recupero di materiali e componenti tecnologici finalizzate al progetto di riuso dell’edificio.
Particolare attenzione sarà assegnata alle tecniche di recupero in zona sismica.  Il corso prevede la elaborazione di un progetto con l’applicazione delle tecniche illustrate nel  corso delle lezioni.

Continua a leggere

LINGUA ITALIANA

Scopri, conosci e approfondisci la lingua e la cultura del Bel Paese. Tenuto da insegnanti d’italiano con pluriennale esperienze nell’ambito della didattica , il corso di lingua italiana proposto dal Vesuvian Institute, seguirà un metodo d’insegnamento che priviligerà l’approccio integrato, basato sul metodo diretto, stimolando l’utilizzo immediato della lingua, per poi giungere ad una conoscenza grammaticale della stessa.
Articolato su 4 livelli d’insegnamento, i partecipanti tutti, testaranno il loro livello di partenza con un test d’ingresso.

Continua a leggere