38033377_2064809523532055_8173214054370770944_n

Stabiae Nocte: passeggiate notturne a Villa San Marco

Grande successo per i primi due appuntamenti dell’evento notturno “Stabiae Nocte”, tenutisi gli scorsi sabato 28 luglio, sabato 4 agosto e sabato 11 agosto. Protagonista dell’evento Villa San Marco, che per la prima volta, è rimasta aperta di sera, illuminata da uno spettacolo unico di luci ed affascinando visitatori che sono accorsi da tutta l’area stabiese e dai paesi limitrofi.

Prossimo ed ultimo appuntamento sabato 1 settembre. L’orario di visita sarà dalle 20:30 alle 23:30 e, solo alle 21 e alle 22 ci sarà la possibilità di seguire la visita grazie al supporto di una guida. L’ingresso e la possibilità di seguire la visita guidata sono gratuiti. 

©Pompei-Parco Archeologico

mostra_ricerca_stabia

“Alla ricerca di Stabia”, la mostra all’Antiquarium di Pompei fino al 31 gennaio 2019

“Alla ricerca di Stabia”, un’occasione per ammirare numerosi reperti, rinvenuti in località Privati (Castellammare di Stabia) da un santuario extraurbano e dalla necropoli di Madonna delle Grazie, allestito nell’Antiquarium di Pompei.

Due contesti di grande importanza per la ricostruzione delle dinamiche insediative del territorio stabiano e per le sue vicende storiche in epoca preromana. Gli oggetti in mostra delineano l’identità del defunto e attestano l’adozione di forme di consumo del vino legate al mondo greco ed etrusco. I reperti testimoniano inoltre la presenza in Campania di nuove genti come gli Etruschi che, tra la fine del VII e gli inizi del VI sec. a.C., innescano profonde trasformazioni negli assetti territoriali e nelle dinamiche insediative. In questo periodo, sollecitati anche dall’arrivo di genti straniere, le popolazioni locali delle aree più interne della piana del Sarno e dei Monti Lattari si spinsero infatti fino al golfo di Napoli e si aprirono a nuovi contatti.

La mostra, inaugurata il 31 luglio, terminerà il 31 gennaio 2019. La visita è inclusa nel biglietto per l’ingresso agli Scavi.

©Pompei-Parco Archeologico38193501_1863704190603457_4955574179983261696_n

38435555_2068451843167823_656375507973046272_n

Terminati a Villa Arianna i lavori di Restauro a cura dell’Accademia di Varsavia

Sono loro i protagonisti del Restauro terminato sabato scorso, 3 agosto 2018, in Villa Arianna. Gruppo di lavoro che proviene dall’Accademia delle Belle Arti di Varsavia con vice preside della Facoltà di Conservazione e Restauro prof. Krzysztof Chmielewski e la professoressa Julia Burdajewiczche e che sta riportando di anno in anno (da quattro anni) all’antica bellezza la splendida dimora.  38435555_2068451843167823_656375507973046272_n

Murales S Fest

S-Fest, al Vesuvian Inn un magico incontro tra cultura, arte e intrattenimento

Sabato 30 giugno 2018, lo splendido scenario del Vesuvian Inn ha fatto da cornice al Festival “Stabia tra Arti, Saperi e Sapori”, tappa italiana del progetto internazionale S-Fest, già svolto in Brasile, Grecia e Capo Verde, organizzata dalla Fondazione RAS di Castellammare di Stabia e dell’Università Telematica Pegaso.

Foto Corpo S-Fest

Un mix di culture e tanto divertimento hanno accompagnato una giornata ricca di emozioni, iniziata con i workshop di street art (Con la realizzazione del murales in copertina, prodotto da writer professionisti), scavo simulato e turismo alternativo. Nel pomeriggio, continuano i workshop con lezioni di restauro, monologo teatrale e pasticceria. Spazio poi ai tanti espositori, artigiani e artisti che di sera hanno allietato gli ospiti del Vesuvian Inn, coinvolgendo il pubblico con musica internazionale e popolare.

L’evento, alla sua prima edizione italiana, ha riscontrato un grande successo in termini di presenze e consensi. Appuntamento dunque al 2019 con la seconda edizione italiana dell’S-Fest!

RESTORING ANCIENT STABIAE: LABORATORI DIDATTICI

La fondazione Ras, oltre a condurre importanti studi archeologici in collaborazione con Università italiane e straniere, è anche il luogo in cui gruppi scolastici hanno la possibilità di fruire di laboratori didattici a cura di personale altamente qualificato, come la Dott.ssa Lina Sorrentino, guida turistica e cultural manager, che lo scorso 9 marzo, ha tenuto una lezione per un Liceo di Brescia.

DSC_2414

Durante la lezione, è stata effettuata una panoramica sulla persistenza del mondo classico, sottolineando l’importanza della Campania come culla di tesori artistici (in parte ancora nascosti) e come luogo del sapere filosofico.

La Campania è infatti non solo la sede delle magnifiche ville d’otium di epoca romana, ma anche la sede di importanti scuole filosofiche: qui vissero, infatti, Parmenide, Epicuro, Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Giambattista Vico e Benedetto Croce.

summer-school-2016_world

Summer School OPEN SEA

summerschool2016_print

MORE INFO & RESERVATION: ras@stabiae.org

Scientific Programme – Cultural Programme
Apply now

SPEAKERS

 

ACADEMICS

Gemma Andreone ISGI-CNR (Italian National Research Council)
Alessandra Annoni (University of Ferrara)
Fabio Amato (University of Naples – L’Orientale)
Giorgia Bevilacqua (Second University of Naples)
Giuseppe Cataldi (University of Naples – L’Orientale, AssIDmerPresident)
Alejandro Delvalle Valdez (University of Cadiz)
Adele Del Guercio (University of Naples – L’Orientale)
Maria Cristina Ercolessi (University of Naples – L’Orientale)
Chiara Favilli (University of Florence)
Francesca Ferraro (University of Naples – L’Orientale)
Gianluca Gatta (University of Naples – L’Orientale)
Guy S. Goodwin-Gill (University of Oxford)
Helene Lambert (University of Westminster, London)
Anna Liguori (University of Naples – L’Orientale)
Franco Mazzei (University of Naples – L’Orientale)
Luigi Mascilli Migliorini (University of Naples – L’Orientale)
Violeta Moreno- Lax (Queen Mary University of London)
Enrico Pugliese (University of Rome “La Sapienza”)
Pietro Pustorino (University of Siena – Cirduis Director)
Jorrit Rijpma (University of Leiden)
Valentina Rossi IRISS-CNR (Italian National Research Council)
Andrea Saccucci (Second University of Naples)
Valeria Saggiomo (University of Naples – L’Orientale)
Tullio Scovazzi (University of Milan – Bicocca)

STAKEHOLDERS

Fabio Buonomo (Legal adviser UNFICYP)
Herve Caniard (Head of Legal Affairs Unit Frontex)*
Fabio Caffio (Italian Navy)
Emilio De Capitani (Fundamental Rights European Experts – FREE)
Michele Di Benedetto (Programme Support to Syria Crisis, RNE – FAO)
David Hammond (Human Rights at Sea)
Christopher Hein (CIR – Italian Council for Refugees)
Maria Grazia Giammarinaro (UN Special Rapporteur on trafficking in persons) *
Markus Jaeger (Head of Migration Coordination – Council of Europe)
Giuseppe Morabito (NATO – DefenceCollege)
Novella Ricciuti (UNHCR)
Gianluca Serra (Head of sector, eu-LISA)
Fulvio Vassallo Paleologo (Italian Association on Juridical Studies on Immigration – ASGI)
*(To be confirmed)

MORE INFO & RESERVATION: ras@stabiae.org

Onlus foundation

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Youtube